• Federico Naef

Costruzione casa passiva


Le case legno moderne di tipo prefabbricate, mirano ad un obiettivo ben preciso ovvero quello di ottenere la costruzione casa passiva, cioè una struttura ad energia zero, che produce la stessa quantità di energia rinnovabile che consuma. Le strategie di costruzione di case basso consumo e di design di seguito elencate, vi forniranno un'idea di come la vostra casa può diventare ad energia zero, e quindi di abitare in legno con costi nettamente inferiori rispetto a quelli di una tradizionale struttura in muratura.

Quanto segue può dunque essere applicato alla vostra casa e inizierà già durante la fase di progettazione del processo. Il metodo offre, infatti, pacchetti su misura specificamente per i progetti che utilizzano alcune o tutte queste strategie, a seconda del clima, del luogo di installazione della nuova casa in legno e del design, inteso come forma che si intende dare dal punto di vista estetico.

Per linee generali, partiamo subito con alcuni esempi di costruzione casa passiva ad energia zero, dicendo che l’aggiunta di un isolamento per il soffitto ha sicuramente il maggiore impatto sul consumo di energia in una casa, oppure che per evitare i ponti termici attraverso le pareti si utilizzano altre importanti strategie, cosi come l’impianto elettrico richiede un’installazione particolare. Un'altra strategia è ad esempio quella di utilizzare schiuma in espansione spruzzata a strati sottili nella cavità di una parete in legno e Il sottile strato di schiuma sigilla il flusso d'aria e la fibra di legno, garantendo il massimo dell’isolamento e dispersione zero. Le case in legno ad energia zero non finiscono di stupire; infatti, se realizzate a dovere, consentono un ricambio d’aria di 0,35 m3 d’aria all'ora, il che significa che tutta l'aria nella vostra casa è sostituita per intero ogni 3 ore circa. Ovviamente, ad aria viziata espulsa, se ne ottiene altra fresca, grazie ad un sistema di recupero a ventilazione meccanica controllata, che può essere regolata a seconda del clima, quindi consentire ad esempio di ottener aria calda in inverno Questo meccanismo ha infatti uno scambiatore che recupera il calore o il freddo generato dall'aria e li mette in uscita e poi li trasferisce riciclati sempre caldo o freddo a in ingresso.

Oltre ad avere l'aria fresca è importante prestare molta attenzione al contenuto dei materiali utilizzati, per questo motivo si usa del compensato coibentato nonché adesivi e vernici a bassissimo contenuto acrilico.

Per quanto riguarda finestre e porte anch’esse sono parte integrante del pacchetto termico tipico delle case basso consumo ed è quindi importante accorpare tutte le opzioni per ottenere delle alte prestazioni energetiche.

Poiché il costo di energia elettrica solare attraverso i pannelli fotovoltaici è sceso tantissimo rispetto a quello iniziale, grazie alle tante aziende che li producono, ora è più conveniente usarli, ed ottenere molta energia in più, che spesso avanza, e può essere addirittura rivenduta al miglior prezzo di mercato alle aziende che gestiscono l’energia elettrica sul territorio.

Una casa realizzata con tutti questi accorgimenti atti a garantire l’efficienza energetica a costo zero, si completa con l’utilizzo di elettrodomestici e impianti di illuminazione. Dal frigorifero alla lavatrice è importante cercare, infatti, quelli che hanno la certificazione classe energetica A, cosi come gli impianti d’illuminazione sono più adeguati se funzionanti con luci a led anzichè con quelle d’uso comune.

Ci sono tuttavia altri metodi di controllo del consumo e di produzione di energia, per cui, il successo di una casa in legno ad energia zero, e in grado di ottenere il massimo dal punto di vista della certificazione classe energetica dipenderà dal neo proprietario e dalle sue decisioni al momento dell’acquisto, e quindi in relazione al budget disponibile , nonché all’effettiva voglia di abitare in legno. Quest’ultimo aspetto, dal punto di vista del risparmio energetico, non ha nulla da spartire con una casa classica in muratura, dove i parametri fin qui citati, sono esattamente il contrario, non tanto per le tecniche valide comunque utilizzate, e per i laterizi, ma per un semplice motivo, che spezza un punto a favore di queste case legno moderne e cioè il legno stesso, ovvero un materiale naturale, moto resistente, tutto da scoprire, ed in grado di regalare delle performance inimmaginabili sotto tutti gli aspetti.

#risparmioenergetico #bioedilizia

48 views