• Federico Naef

Risparmio energetico casa


Quando decidi di farti costruire una casa con pareti portanti in legno è importante conoscere a fondo i materiali da costruzione che vengono impiegati poiché sono indispensabili per ottenere un perfetto isolamento termoacustico acustico della 3333333tua casa in legno.

I pannelli di fibra di legno sono un primo esempio di pareti portanti in legno

e vengono prodotti utilizzando scarti di lavorazione che vengono poi sminuzzati e opportunamente pressati, tenuti insieme da un collante naturale dello stesso materiale (lignina). Che si presta anche per le sue caratteristiche tecniche, isolanti e non solo dal punto di vista ecologico. Troviamo poi altri pannelli come ad esempio quelli in sughero ovvero un materiale naturale che viene ricavato direttamente dalla corteccia di alberi di querce. Si tratta di uno dei più utilizzati nell’edilizia del legno poiché ha enormi qualità isolanti grazie al suo basso peso specifico. Inoltre non viene attaccato da insetti e si mantiene stabile e compatto nel tempo.

Un altro pannello che viene molto utilizzato per creare un perfetto isolamento termico è la lana di roccia, un prodotto completamente naturale che riesce a combinare la forza della roccia e l’ isolamento termico tipico della lana. Oltre ad essere naturale ed avere una grande capacità di isolamento termico, grazie alla sua struttura a celle aperte, rappresenta l’ideale per spezzare le onde sonore e garantire quindi un perfetto isolamento acustico. Continuando la nostra carrellata sui migliori isolanti termici ed acustici, ideali per coibentare case in legno, troviamo la fibra in legno mineralizzata che rivestirete di cemento, garantiscono leggerezza e isolamento sia termico che acustico. Inoltre, è ideale per la tua casa in legno poichè ti consente di poterci aggrappare qualsiasi tipo di malta, quindi di fare rifiniture interne o esterne di qualsiasi colore e spessore.

A questo punto sempre a riguardo del case in legno e delle tecniche di isolamento termico ed acustico devi sapere che tutte le strutture utilizzano materiali multistrato perfettamente adatti allo scopo e tra questi troviamo i pannelli per pareti in xlam . Si tratta in questo caso di legno generalmente ricavati da abete, pino oppure larice, e si compongono di strati di tavole sovrapposti e opportunamente incrociati, in modo che le fibre in diagonale garantiscono maggiore compattezza e resistenza rendendoli anche indeformabili e d adatti per realizzare una casa antisismica.

Inoltre ognuno egli stati ha uno spessore diverso, e per quanto riguarda la realizzazione di case con pareti in xlam , c’è da aggiungere che rappresentano un’ottima soluzione per renderle antisismiche. Questi pannelli infine possono essere utilizzati sia per pareti laterali che per realizzare solai e la sua tipica forma piana che si ottiene a fine lavorazione in genere è rettangolare.

In tal modo le case in legno sono in grado di garantire la stessa protezione contro il rumore come avviene con il cemento, ma con il vantaggio di poter ridurre lo spessore.

Quando si parla d’isolamento termico si intendono tutti i metodi e i mezzi atti a ridurre il flusso termico che si scambia in modo naturale tra scambiato tra due ambienti ognuno con una temperatura differente; infatti, in tal modo si evita la trasmittanza, quindi se ad esempio la tua camera da letto deve essere più calda del soggiorno, il calore dell’una non penetra nell’altra. A questo punto avendo conosciuto il legno ed in particolare le sue naturali fibre, potrai renderti conto molto meglio di quanto questo materiale sia veramente unico per garantirti il suddetto isolamento termico ed acustico, e quindi un conseguente e un notevole risparmio energetico casa, visto che l’assenza di dispersioni di calore, consente di mantenere l’ambiente a temperatura costante e quindi in poche parole significa riduzione dell’uso degli impianti elettrici o a gasolio per riscaldarlo. A riguardo del risparmio energetico casa

anche se l’argomento merita un discorso a parte e più approfondito per tutti i vantaggi che offre e le tante possibilità per ottenerlo, è importante sapere che fa parte del trittico di condizioni ideali affinché una casa possa essere definita ecologica e soprattutto rientrare nel concetto di bioedilizia. Basso impatto ambientale dei materiali utilizzati per la costruzione delle case, isolamento termico ed acustico, risparmio energetico, rappresentano quindi la casa del futuro, una casa antisismica

in cui poter vivere in armonia con l’ambiente ed in perfetta salute senza rinunciare a tutti i comfort e al calore naturale che solo il legno è in grado di donare.

#risparmioenergetico #caseecologiche #caseinlegno