• Federico Naef

Costo casa passiva


Le case prefabbricate hanno una superficie abitativa maggiore ( 8% in più) rispetto alle case tradizionali in cemento, costano di meno e sono pronte in poche settimane dopo la progettazione. Le case prefabbricate sono inoltre antisismiche poichè non sono rigide ma flessibili rispetto al cemento. Uno dei 3333333333vantaggi case in legno prefabbricate è che hanno un elevato isolamento termoacustico e un’emissione minima di ossido di carbonio. Queste strutture sono definite case basso consumo energetico, poiché utilizzano per il riscaldamento meno di 40 kwh/ m2 all'anno ovvero 3 litri di gasolio/m2 l'anno.

L’esperienza nella costruzione e nel montaggio di case clima viene applicata con successo nella realizzazione di abitazioni, scuole, ospedali, capannoni agricoli ed industriali, ristoranti, palestre, ed altri tipi di costruzione. Tutto ciò dimostra che il costo casa passiva è talmente accessibile, che non solo le famiglie, ma anche i comuni, i titolari di aziende, o le comunità le scelgono per esercitare la loro attività nel rispetto dell’ambiente, del comfort e del risparmio energetico, specie se si tratta di attività industriali, che di energia ne hanno bisogno di un certo quantitativo per poter esercitare in piena autonomia lo loro attività, magari installando anche dei pannelli fotovoltaici, in modo da ottenere strutture a costo zero energia.

Tra gli altri vantaggi case in legno troviamo

l’assemblaggio che è molto semplice e veloce. Si comincia infatti, con la costruzione di una base in cemento nello stesso modo di quelle in muratura. Le pareti esterne esterni e gli altri componenti vengono realizzati in fabbrica, poi trasportati sul cantiere di lavoro ed infine posati con una gru.

-------------------------------------------------------

Una struttura prefabbricata che riduce ai minimi termini il consumo energetico e sfrutta tutti i prodotti naturali, viene catalogata nella categoria di

costruzione casa passiva. Inoltre , dopo

la posa delle pareti portanti si installano, nella parte interna delle sostanze termoisolanti, tubi di plastica flessibili e ignifughi che servono per l'installazione della rete elettrica, telefono e antenna.

Una volta montati tutti i materiali che servono per costruzione casa passiva le loro giunture vengono rifinite con un nastro speciale dopodichè si fanno i preparativi per dipingere.

Dopo il montaggio della costruzione si applica l'intonaco, si posano le retine in PVC e si completa la facciata nel colore scelto dal cliente. La facciata può tuttavia essere completata con legno, mattoni, pietra, o altro. Le case prefabbricate ecologiche vengono poi vendute già pronte per la posa delle piastrelle, pavimenti, sanitari ed alcuni fondamentali accessori elettrici.

Il solaio intermedio di una struttura prefabbricata viene realizzato con dei pannelli di legno incollati tra di loro con un isolamento adeguato. La costruzione del tetto si può eseguire invece con molte varianti.

La costruzione portante del pannello esterno è i genere fatta di elementi dello spessore di circa 10 - 20 cm a seconda della larghezza, e poi va riempito con lana di riccia o altri materiali isolanti di origine minerale. Il legno, prima di essere assemblato viene tuttavia protetto con alcune sostanze che impediscono lo sviluppo di spore fungine. Si tratta nello specifico di scaglie di legno incollate e pressate che si posizionano dalla parte esterna e interna del pannello. Prima della posa, si utilizza uno strato di Polietilene come barriera protettiva contro il vapore, ed è per questo motivo che una casa prefabbricata è senza umidità e condensa e quindi mantiene altissime capacità termiche. I muri esterni della casa vengono rivestiti infine con del polistirolo nel colore preferito dal cliente.

Queste case prefabbricate hanno dunque dei muri portanti che oscillano tra i 25 e i 40 cm di spessore corredati da finestre con triplo vetro ideali per ottimizzare l’isolamento e il conseguente scopo di ottenere case basso consumo e quindi con un notevole risparmio energetico.

In tutte le case clima vi è inoltre un sistema intelligente di ventilazione controllata serve a scambiare l’aria esterna/interna e che nel contempo garantisce un notevole risparmio di energia, sia in inverno che in estate. Per esempio se l'aria esterna è di 0°C, la temperatura in entrata può alzarsi fino a 16°C.

Il processo nei mesi estivi é inverso per cui di fatto, si può dire che l'aria condizionata non è più necessaria per rinfrescare gli ambienti interni di una casa prefabbricata in legno, cosi come i termosifoni, si possono accendere solo per poche ore al giorno, dopodichè spegnerli e sfruttare la capacità di isolamento termico per conservare il calore a lungo senza spese aggiuntive di energia elettrica o combustibile. A margine di quanto sin qui elencato, possiamo dunque asserire che il costo casa passiva, non solo è accessibile, ma in grado di consentire agli acquirenti di viverci a lungo, nel pieno del comfort e in perfetta simbiosi con la natura.

#risparmioenergetico #prezzicaseprefabbricate #bioedilizia

0 views