• Federico Naef

Edilizia sostenibile


Quando si parla di case prefabbricate, si pensa subito al legno e alle classiche strutture che ogni giorno capita di vedere in scene e paesaggi, sia su libri che sul web, ma soprattutto quando si è in macchina o in treno, e dai finestrini si ammirano queste strutture incantevoli, immerse nel verde, dalla forma accattivante e tipiche di un mondo che spesso si è visto soltanto nelle favole o nei film di altre epoche. Le case in legno sono delle soluzioni abitative a prezzi accessibili e che garantiscono qualità dell’isolamento e soprattutto comfort.

Il prezzo delle case prefabbricate in legno dipende tuttavia da un gran numero di fattori ovvero la quadratura, la progettazione, il tipo di legno impiegato, la ditta che le progetta e le realizza, dal tipo d’isolamento e dal design impostato.

I vantaggi dei progetti case in legno come soluzione abitativa definitiva, sono evidenziati da alcuni punti ben precisi: i tempi di realizzazione infatti sono molto ridotti, hanno un’elevata resistenza sismica, un design decisamente flessibile e soprattutto dei prezzi su misura per qualsiasi tipo di budget. Inoltre il legno, ovvero il principale materiale impiegato per la realizzazione di queste tipologie di case, anche se ha una resistenza termica di almeno 8-10 volte superiore a quella del cemento, non sempre può garantire un buon comfort termico. Molto dipende, infatti, dallo spessore delle pareti e quindi dal tipo d’isolante supplementare impiegato per la costruzione. Una casa prefabbricata in legno per essere definita ad elevata efficienza termica, deve essere adeguatamente progettata, ed è per questo motivo che esiste il concetto di case coibentate. Si tratta, infatti, di una buona soluzione ecologica in grado di garantire il comfort termico, e consiste nella combinazione di due materiali fondamentali ovvero il classico legno lamellare e l’isolante in fibra di legno. L’isolamento termico viene in questo caso garantito se lo spessore totale è di almeno 160 mm di fibra di legno inserita nei muri esterni e sul tetto, in aggiunta appunto allo strato di legno lamellare. In questo caso si può ottenere un ottimo isolamento dall’eccessivo calore estivo e dal freddo invernale.

Per quanto riguarda i tempi di costruzione, di case di legno prefabbricate prezzi chiavi in mano indubbiamente non c’è alcuna pietra di paragone che tenga. Le case in legno infatti, vincono nettamente rispetto a quelli impiegati per realizzare di strutture tradizionali. Dopo la fase iniziale che prevede la progettazione, molte aziende sono in grado di realizzare e consegnare case di legno prefabbricate prezzi chiavi in mano il che significa pronta per essere subito arredata ed abitata ed il tutto in un paio di mesi.

Le case coibentate in legno possono essere la soluzione ideale soprattutto per coloro che vivono in zone ad elevato rischio sismico. Le pareti in legno, infatti in caso movimenti tellurici , essendo elastiche , evitano o limitano al minimo il rischio di crolli.

Un altro vantaggio non trascurabile offerto dalle case in legno è la possibilità di realizzare abitazioni di qualsiasi dimensioni, ed inoltre, si possono apportare modifiche oppure ampliarne la costruzione, rendendola maggiormente ampia , cosa che non è possibile dopo aver realizzato una casa in cemento. I progetti case in legno ecologiche , per essere tali vanno tuttavia accuratamente seguiti fino alla fase di realizzazione e prevedono l’impiego di tantissimi materiali non tossici e soprattutto, con legno certificato, proveniente quest’ultimo da zone dove addirittura viene coltivato, quindi di fatto, rispetta l’ambiente e impedisce la deforestazione selvaggia. Costruire casa, significa dunque farla con la cosiddetta edilizia sostenibile, che rappresenta una delle tante caratteristiche principali su cui si basano molte aziende produttrici serie, che intendono garantire comfort al cliente finale e soprattutto rispettare l’ambiente, come del resto preteso dalle normative di legge che sono molto severe da questo punto di vista. L’edilizia sostenibile inoltre, proprio per l’impiego dei materiali non inquinanti consente di risparmiare moltissimo rispetto ad una casa tradizionale, ed ottenere alla fine case certificate, che dopo eventuali controlli, risultano impeccabili dal punto di vista strutturale, tale da non far incorrere l’acquirente in contestazioni o sanzioni da parte delle autorità locali competenti, che approvano definitivamente la costruzione, dopo averlo già fatto quando è stato presentato il progetto da parte dell’azienda che le propone, con le dimensioni totali, i rilievi del suolo e l’elenco effettivo dei materiali ecologici impiegati per la loro realizzazione.

#caseprefabbricate #caseecologiche #caseinlegno

37 views