• Federico Naef

Case prefabbricate modulari in legno


In una famiglia, la scelta di realizzare case prefabbricate modulari in legno per viverci definitivamente abbandonando quindi il caos della città, spesso è costellata da tantissime incertezze, dettate dalla ricerca di notizie e dalla conoscenza di dettagli approfonditi sulle costruzioni ville moderne o case singole e soprattutto si cerca di sapere se sono adatte per viverci in modo confortevole.

In Italia, le case prefabbricate modulari in legno restano a tutt’oggi prodotti solo beli da guardare, ma non adatti per viverci, e spesso giudicate solo come casa vacanze. In altri paesi ed in particolare in Svizzera le case in legno si sono invece da tempo affermate sul mercato dell’edilizia in quanto ritenute dai locali una soluzione ottimale, collaudata e molto diffusa in paesi e vallate. Si tratta di un settore dell’edilizio, che può contare su di una corretta informazione e diverse proposte, per questo conosciute ed apprezzate per la qualità e la varietà di modelli di case moderne con tutti i comfort che la tecnologia può proporre.

In Svizzera, opera da anni e con successo Habita GHS che oltre ad essersi ritagliata una buona immagine, detenendo non a caso una buona fetta del mercato delle case in legno nel Canton Ticino. I modelli di case moderne prefabbricate, da qualsiasi punto di vista si guardano, sono tutte rispettose della questione ambientale che per ditte edili Ticino resta una priorità prioritaria e una validissima alternativa ai laterizi, con l’obiettivo del risparmio energetico, di un’abitazione sostenibile, e case o villette in legno che rispondono adeguatamente alla necessità di ridurre le emissioni di inquinanti nell’atmosfera, attraverso un ciclo produttivo a basso impatto ecologico e con l’utilizzo di materiali rinnovabili, che limitano al minimo i consumi di energia per il riscaldamento invernale e raffreddamento in estate. Questo binomio tra modi di costruire e rispetto per l’ambiente, viene definito in gergo con l’appellativo di sinergie.

Quando si parla di case prefabbricate e dei materiali che occorrono per ottenere un adeguato ed efficiente isolamento termico, bisogna distinguere tra la bioedilizia, che esclude a priori ogni materiale di origine chimica (polistirene o polistirolo), e la più ragionevole posa di altri di cui il corretto impiego in alcuni componenti della costruzione fanno ritenere che la loro scelta fornisce anche affidabilità dal punto di vista strutturale e dei costi. Una casa tradizionale realizzata completamente con materiali tipici dell’edilizia, risulta molto poco isolata, per cui richiede un grande apporto di energia per il riscaldamento e il condizionamento, bruciando a priori le possibilità di installare apparecchiature e creare accorgimenti in grado prelevare energia pulita da fonti rinnovabili con emissione nell’ambiente di piccolissime quantità di gas serra. Una casa di tipo prefabbricata, indipendentemente se si tratta di una struttura unifamiliare o di costruzioni ville moderne bifamiliari, richiede degli opportuni ed adeguati accorgimenti atti soprattutto a garantire le suddette minergie svizzere e il conseguente benessere psicofisico dei futuri abitanti, nonché l’irrinunciabile comfort a cui questi ultimi guardano con particolare attenzione, specie se in casa ci saranno dei bambini.

Nel caso specifico le case in legno vengono isolate dal punti di vista termico ed acustico con un cappotto esterno adeguato, che rappresenta l’elemento di protezione anche della struttura interna in legno, diventando un elemento fondamentale per assicurare il massimo confort a chi ha deciso di viverci. Rivolgersi ad aziende specializzate che hanno raccolto i frutti della loro esperienza lavorativa, significa dunque per il cliente essere meno perplesso a riguardo della scelta del prodotto adatto per isolare l’ambiente domestico della casa prefabbricata. Habita GHS, impiega, infatti, fibre naturali, quindi non nocive, come può essere il polistirene espanso, soprattutto se contenente materiali riciclati e privi di alogenati. L’impegno dell’azienda nell’ottica delle migliori prestazioni termiche, è definito il loro fiore all’occhiello. Questi materiali in fibra naturale, una volta montati non comportano alcun rischio per la salute umana, è sono difficilmente infiammabili, cosi come resistenti e quindi duraturi nel tempo.

In ogni caso, per un approccio corretto sulle case in legno per ottenere notizie dettagliate in merito alle minergie svizzere, ai cicli di produzione,al consumo energetico, all’assenza di emissioni nocive e al benessere microclimatico, basta dare un occhiata agli articoli presenti nel sito web di Habita GHS, per capire ancora meglio perché conviene scegliere le case prefabbricate progettate da esperti architetti e geometri, costruite dalle ditte edili Ticino ed installate da esperti tecnici e carpentieri del legno.

#caseprefabbricatesvizzera #caseprefabbricateticino #caseinlegno #casaprefabbricata #svizzera