• Federico Naef

Case residenziali in legno


Le case prefabbricate non solo forniscono gli acquirenti una costruzione personalizzata ad alta efficienza energetica, ma sono anche case economiche e più convenienti rispetto alle tradizionali in ferro e cemento. Inoltre il costo totale di una casa prefabbricata è molto inferiore anche se variabile in base alle dimensioni, e alle finiture e servizi interni.

In sostanza, le case residenziali in legno costruite in fabbrica prima della spedizione in un cantiere dove arrivano a pezzi, e poi vengono assemblate nel giro di pochi giorni.

A differenza di altri prodotti o case mobili, che devono rispettare i codici amministrativi, le case economiche prefabbricate devono essere costruite secondo le leggi statali o con i locali regolamenti edilizi. Questa in genere viene ampiamente accettata salvo che non si tratti di luoghi soggetti a vincoli urbanistici che spesso ne limitano il posizionamento. In altre parole, le case prefabbricate devono soddisfare gli stessi codici di costruzione di quelle tradizionali in modo da poter costruirne una praticamente ovunque.

Come avviene per le strutture tradizionali anche le case residenziali in legno appena costruite, anche quelle possono essere edificate con mutui per la casa, in modo da non avere un impatto troppo oneroso nel caso si tratti di costruirne una di grosse dimensioni come ad esempio una villetta a due o tre piani. In alcuni casi, i produttori di case prefabbricate sono pronti ad aiutare il cliente a trovare un adeguato finanziamento e spiegargli come costruire una casa in base alle sue specifiche esigenze.

Il mercato immobiliare nello specifico delle case prefabbricate, prevede che siano costruite con alcune norme ben precise e si suddividono in diverse tipologie e criteri di costruzione come ad esempio le case modulari, quelle pannellizzate, prefinte(in kit), container o edifici diversi dall’abitazione civile.

Le case modulari sono costituite da uno o più moduli che vengono prodotti in una fabbrica (secondo i codici di costruzione locali e statali dove sarà costruita la casa) e poi trasportati separatamente al cantiere, la cui costruzione viene completata. Ogni modulo di solito viene completamente dotato di finiture interne, impianti idraulici, elettrici, porte, armadi, e scale, quindi alla fine quando la casa è del tutto assemblata, stano pochi lavoro di finitura.

Le case pannellizzate vengono cosi definite poiché le tecniche di costruzione impiegano dei pannelli per realizzare intere pareti, quindi ognuno viene poi trasportato nel cantiere e si assembla con gli altri, fino a completare per intero la casa. In genere, questa tipologia di richiede un maggior lavoro di finitura rispetto alla case modulari , come ad esempio quello degli interni, che comprende vernici , l'installazione di mobili e scale, e la posa di pavimenti,tutte opere che necessitano di essere completati direttamente in loco. Inoltre è da sottolineare che i tempi di progettazione e costruzione non sono diversi dalle case modulari (circa 6 /12 settimane), anche se tuttavia il tempo maggiore (almeno una settimana) si impiega proprio in loco per le suddette finiture. Il tempo di costruzione totale può quindi essere stimato dai tre ai cinque mesi, a seconda delle pianificazioni e personalizzazioni.

Le case prefabbricate prefinte, sono disponibili in quindi il legno viene tagliato in base a progetti specifici in fabbrica,e poi vengono spedite sul luogo della posa per essere assemblate. Alcune case pre-tagliate sono pannellizzate e la differenza con queste ultime è che le prime sono spesso progettate per l'acquirente motivato che vuole costruire la casa utilizzando i materiali e le istruzioni fornite dal produttore su come costruire una casa. I kit sono infatti, dotati di un elenco dettagliato di istruzioni proprio come un mobile acquistato in un centro che vende arredamenti. L'acquirente lavora poi alacremente per mettere la casa ecologica legno insieme, e può farlo da solo o con l'aiuto di carpentiere del legno che lo segue durante le fasi di costruzione di una casa.

Le case container (container in acciaio industriali), si sono diffuse molte sul mercato grazie al design alla moda e creativo. Proprio come avviene con le case modulari, i container possono essere assemblati per creare case, strutture adibite ad ufficio, ristoranti, scuole e depositi vari in base a delle specifiche attività commerciali.

Tuttavia, prima di optare per una casa ecologica legno container, è doveroso informarsi sulla tipologia in quanto non è la stessa dal punto di vista costruttivo di una casa prefabbricata, e pur essendo robusti, non sono progettati per un uso residenziale. Ciò significa che è necessario controllare i codici di costruzione locali per vedere se ci sono alcune restrizioni in merito alla posa, ed inoltre, si tratta di strutture grezze, che vanno poi rifinite sia all’interno che all’esterno, durante le successive fasi di costruzione di una casa e quindi richiedono speciali materiali e rivestimenti (chiodi, viti, saldature ), per diventare delle vere e proprie abitazioni.

#caseprefabbricate #caseinlegno

0 views