• Federico Naef

Costruzione di ville moderne


Il benessere soprattutto quello acustico, è l’ideale per coloro che non intendono essere disturbati in casa dalla presenza di rumori, suoni e sibili, che se prolungati, possono provocare danni all’udito

e tantissimo stress. L’impresa di costruzione Ticino realizza case coibentate in grado di ottenere le migliori performance dal punto di vista dell’acustica, con accorgimenti e soluzioni varie, ben precise. Per difendere l’ambiente domestico dai rumori, specie quelli esterni, nei vari modelli di case moderne, gli esperti hanno adottato tecniche in grado di ottimizzare l’isolamento della casa con l’utilizzo di materiali isolanti vari, tra cui , finestre con doppio oppure triplo vetro e l’eliminazione dei cosiddetti “ponti termici acustici” in genere dovuti alle aperture di bocchette o vani per l’aerazione e la ventilazione. All’interno, della struttura invece, hanno cercato di eliminare tutto ciò che è in grado di generare rumori molesti, come ad esempio l’impiantistica.

Difendere il corpo e la mente dai rumori è dunque una delle priorità che l’impresa di costruzione Ticino cerca di ottimizzare usando il legno anziché altri sistemi di costruzione. Questo materiale da millenni viene utilizzato dall’uomo per gran parte delle costruzioni, ed oggi, tra i vari modelli di case moderne il legno è in grado di soddisfare i requisiti ecologici, quindi con la possibilità di costruire case prefabbricate ad alta efficienza energetica, acustica e ovviamente nel rispetto dell’ambiente.

Le case che vengono costruite con strutture in legno, hanno inoltre il vantaggio di essere leggere e insonorizzate grazie all’utilizzo di prodotti ricavati dalle fibre di questo prezioso e naturale risorsa della natura. Questi materiali e i loro derivati sono conformi alle normative ed offrono un’elevata resistenza termoacustica, che quindi li rende sempre più richiesti ed adatti per costruire case coibentate.

Alcuni esempi di costruzione di case prefabbricate si possono citare parlando dei pannelli di legno massicci (X-lam ), anziché di quelli utilizzati in genere per le costruzioni con il sistema a telaio. Si tratta, infatti, di speciali pannelli, che possono essere anche di tipo multistrato, con legni ricavati da tavole d’abete incollate tra loro, con l’utilizzo di una potente pressa, che le compatta facendole diventare in pratica un tutt’uno.

Il legno massiccio, è tuttavia molto utilizzato per la costruzione di case prefabbricate legno di lusso e il metodo consiste nell’utilizzo di tavole montate tra loro in verticale e che servono per realizzare una parete, che poi, può essere opportunamente riempita di materiale isolante ed infine ricoperto con altri pannelli di legno. La costruzione di ville moderne, che si possono ottenere con queste tecniche, rappresenta il top dal punto di vista delle case con una differenza ben evidente tra le due tipologie di pannelli descritti, ma in sostanza entrambi garantiscono alte prestazioni energetiche, l’optimum dal punto di vista termico, e sono anche antisismiche. A riguardo di quest’ultimo, c’è da aggiungere che l’utilizzo del legno massiccio (X-Lam) è la miglior soluzione per case prefabbricate legno di lusso fino a 2-3 piani. La struttura, simile ad una grande scatola è molto resistente e sempre rigida, qualunque sia la direzione del movimento tellurico, poiché riesce a dissipare gran parte dell’energia di un sisma grazie all’utilizzo di giunti in acciaio snodabili. Come già accennato in fase introduttiva, il legno specie quello massiccio, è l’ideale per ottenere le migliori performance dal punto di vista acustico e termico; infatti, i risultati sono ottimi sia in inverno che in estate, grazie soprattutto all’assenza di qualsiasi ponte termico e al maggior spessore del sistema X-lam rispetto a quello di una parete realizzata a telaio.

L’isolamento termico ed acustico (lana di roccia, sughero, polistirolo o polistirene), in genere viene applicato all’esterno del legno massiccio, ed in modo continuo su tutta la superficie, atta a garantire la suddetta assenza dei ponti termici.

L’utilizzo di questa tipologia di legno, non è tuttavia limitato alle pareti; infatti, nelle case prefabbricate ed in particolare nella costruzione di ville moderne, il legno massiccio consente grazie agli stati affiancati gli uni agli altri di ottenere una massa compatta, ideale per ottimizzare l’isolamento termico ed acustico. Un esempio, può essere un tetto di una villetta, su cui il sole batte con una certa insistenza (e molto caldo) che spesso comportano temperature che sono superiori specie d’estate ai 50° (alcuni tetti a volte arrivano fino a 70°). L’isolamento con il legno massiccio, è dunque importante, poiché il calore che si accumula sulla sua superficie, viene lentamente rilasciato durante le successive ore notturne , dando vita ad una specifica proprietà che tecnicamente viene definita “sfasamento dell’onda termica.

#casemoderne #caseprefabbricateticino

0 views