• Federico Naef

Costo costruzione casa MQ


Coloro che intendono abitare in legno e acquistare una casa prefabbricata, lo possono fare seguendo delle linee guida ben precise; infatti, si inizia prima con la scelta del terreno e subito si fa preparare un progetto da un architetto, un geometra oppure un ingegnere iscritti ai rispettivi albi professionali. Successivamente il progetto va presentato all’Ufficio Tecnico del Comune interessato, che rilascerà il permesso di costruire. L’80% delle aziende costruttrici di case prefabbricate, provvedono ad espletare le altre pratiche burocratiche sollevando l’acquirente dal fastidio e soprattutto evitandogli dispendiose perdite di tempi negli uffici preposti. A questo punto, l’azienda dopo aver comunicato le spese per costruire una casa inizia attraverso la catena di montaggio, la produzione di tutti gli elementi necessari per sviluppare i progetti casa in legno. Le case prefabbricate possono essere in muratura, in cemento armato e sopratutto in legno.

In base al luogo dove viene posata la casa prefabbricata, si possono scegliere diverse tecniche di costruzione e le strutture prefinite atte a personalizzarla. Il prefabbricato composto da tipici solai e le pareti portanti in cemento armato sono facilmente omologabili dal Ministero dei Lavori Pubblici e definiti antisismici,quindi sicuri al 100% contro ogni tipo di movimento tellurico e ad eventuali naturali assestamenti del suolo che contiene le fondamenta.. La scelta ovviamente cadrà su questa tipologia di casa di prefabbricata, se si è consapevoli che la zona è ad alto rischio sotto questo punto di vista. Molte persone, per i progetti casa in legno e per ottimizzare il risultato, preferiscono orientarsi sulle case prefabbricate in legno, che possono essere di due tipi: la prima è una struttura con telaio portante per cui si utilizza del legno massiccio, oppure tamponata con diversi pannelli coibentati e poi rifiniti con intonaco o perline in legno. La seconda tipologia, prevede un’impostazione strutturale con l’utilizzo di pannelli in legno lamellare preassemblati e coibentati.

Quando si decide di affidarsi ad un’azienda per la progettazione, produzione e posa di una casa prefabbricata, bisogna tuttavia tener conto dei modi e tempi di costruzione, del costo costruzione casa Mq per cui ecco alcuni dettagli. La produzione e il montaggio di una casa prefabbricata durano molto di meno rispetto al tempo necessario per realizzarne una tradizionale. La struttura prefinta viene, infatti, realizzata in tempi brevi e poi posata sul basamento di fondazione preventivamente posizionato sul terreno del cliente.

In genere tra l’ordine alla consegna, i tempi stimati si aggirano intorno ai 80/100 giorni, e spesso, non ritardi significativi. Il motivo che consente di ottenerla in modo veloce, sta principalmente nel fatto che tutte le parti sono già pronte, quindi si tratta solo di assemblarle, e quindi con poca manodopera rispetto alle costruzioni edilizie convenzionali. Il cliente, che decide di abitare in legno, all’atto dell’acquisto, conoscerà in anticipo il prezzo finale, senza quindi il rischio che gli vengano chiesti altri soldi in fase di avanzamento dei lavori, e grazie a ciò, le case prefabbricate,hanno dei costi di circa il 25-30% in meno rispetto alle case tradizionali.

La casa prefabbricata può essere scelta sia da finire che chiavi in mano. La prima infatti, non prevede la posa di sanitari, dell’impianto di riscaldamento,di piastrelle e pavimenti, con la possibilità che il cliente li possa sceglier in un secondo momento e in base ai gusti o all’impostazione del design. L’acquisto di case legno chiavi in mano significa ottenerle complete di tutto ciò, e il prezzo varia in base al tipo di finitura scelto che può essere standard come piastrelle e pavimenti, ma anche di lusso, e ciò dipende ovviamente dal budget a disposizione per fronteggiare le spese per costruire una casa. Nel preventivo per l’acquisto di una casa prefabbricata, sono tuttavia escluse alcune spese, che, però molte aziende calcolano già nel prezzo di vendita e nel dettaglio sono: gli eventuali oneri di urbanizzazione del suolo (da pagare subito), e che sono molto importanti per i successivi allacciamenti alle varie condotte come quelle idriche e alla fonte energetica. Ci sono poi le tasse, come ad esempio quella del 4% di IVA per la prima casa, e del 10% se si tratta di una seconda. Tutto ciò ovviamente dipende dal costo costruzione casa Mq e dalle leggi fiscali del paese di residenza, per cui nello specifico ci si riferisce a quelle italiane, ma tuttavia, la variazione potrebbe essere diversa se ad esempio si decide di posare case legno chiavi in mano in altre nazioni come ad esempio Austria, Francia, Slovenia o Svizzera.

#prezzicaseprefabbricate #caseprefabbricate

0 views