• Federico Naef

Standard Minergie


L’edilizia sostenibile è diventata una priorità specie a riguardo della realizzazione di strutture ad uso abitativo; infatti, le nuove direttive europee del 2002 hanno stabilito che chiunque acquisti una casa, insieme al rogito notarile, deve allegare anche un documento che attesta i ridotti fabbisogni energetici della struttura in oggetto. Questa regola vale soprattutto per le case prefabbricate, che devono quindi essere realizzate con criteri di edilizia sostenibile e materiali adatti per ottenere il massimo risultato dal punto di vista del risparmio energetico e il conseguente rispetto ambientale. Le aziende che da anni producono case prefabbricate si sono dunque adeguate e pertanto pronte a rispettare il regolamento. Per questo motivo nelle loro fabbriche e sulle brochure ondine, propongono alla clientela delle strutture ad alta efficienza energetica, a recupero termico ed in grado quindi di soddisfare i fabbisogni delle famiglie, con il taglio dei costi della bolletta di circa il 45%, con un enorme risparmio rispetto agli standard di una casa tradizionale. Molte case prefabbricate in ottemperanza a quanto stabilito dalle normative vigenti, vengono realizzate con lo standard minergie ovvero un criterio costruttivo, che riesce a coniugare perfettamente l’ambiente con l’efficienza energetica.

Le strutture, sono quindi contrassegnate dal marchio classe A, per distinguere le abitazioni di natura biologica e a basso fabbisogno termico annuale, che nello specifico dev'essere inferiore ai 30 Kilowattori per ogni singolo metro quadro. Alcune abitazioni, si contraddistinguono dalle altre anche grazie ad una perfetta applicazione del suddetto standard minergie e tra i vari elementi strutturali ci sono gli impianti termici a bassa temperatura, in genere realizzati con pannelli radianti collegati ad un inverter, specifici per captare l’energia pulita del sole, e soprattutto l’utilizzo di legni ad alta conducibilità termica. Si tratta quindi di case a costo zero, che consentono agli acquirenti di ottimizzare i consumi energetici, e se un sistema ad energia solare viene abbinato a caldaie a gasolio o gas, consente di consumare appena 3 litri o 3 metri cubi di gas all’anno per ogni metro quadro. La differenza è dunque ben visibile, visto che le case della stessa tipologia realizzate fino agli anni ottanta , richiedevano ben 14 litri all’anno per metro quadro. La progettazione di una casa prefabbricata di tipo ecologico, consente di ottenere molti vantaggi, come ad esempio il risparmio sull’acquisto, con tempi brevi di realizzazione rispetto alle case tradizionali, un consumo di energia elettrica minore, un efficiente isolamento termico e acustico, zero umidità, case antisismiche ed un ambiente del tutto sano e naturale, ideale per la salute delle persone che vanno a viverci soprattutto i bambini. Ogni struttura realizzata con lo standard minergie è inoltre garantita per almeno 30 anni, e il cliente, dopo averne scelto un modello base, si rivolge all’azienda produttrice, che a sua volta provvede all’atto della realizzazione, a soddisfare le sue richieste in termini di comfort. Tra le aziende che hanno da sempre messo in primo piano le case prefabbricate su misura per la loro clientela, e che è sempre stata accontentata, troviamo l’Habita GHS, che come si evince dalle numerose installazioni di case prefabbricate in Svizzera, specie nelle più rinomate località montane, è tra i migliori brand del settore edilizio e nello specifico nella progettazione di una casa al 100 % ecologica.

Una delle caratteristiche più importanti delle case a costo zero progettate e realizzate dall’Habita GHS, è che possono corrispondere in modo preciso alle direttive dettate dalla normativa europea e dalla stessa volontà della clientela. L’azienda, infatti, per soddisfare questi ultimi, si rivolge alle imprese di costruzione Ticino, che con la loro esperienza e professionalità sono in grado di modificarle (anche in corso d’opera), e consegnarle come espresso dai clienti nei loro desideri.

Le case prefabbricate si possono scegliere in qualsiasi stile, come ad esempio il classico di tipo raffinato ed elegante, e il moderno, con la tipica linearità, i colori vivaci e tantissimo comfort tecnologico. Le imprese di costruzione Ticino, sono costituite da esperti montatori, e carpentieri del legno, ebanisti, architetti, geometri e designer, che collaborando l’uno con l’altro, riescono a fornire dei risultati tali da porli tra i primissimi d’Europa, e tutto ciò è un’ulteriore garanzia del prodotto acquistato attraverso la mediazione dell’azienda del Ticino con il marchio Habita GHS.

#caseprefabbricate #risparmioenergetico #caseprefabbricateticino #caseprefabbricatesvizzera

0 views