• Federico Naef

LE CASE ECOLOGICHE OGGI


L’edilizia ecologica propone l’uso e la riscoperta vera e propria di materiali rinnovabili e naturali come il legno. I canoni ecologici della bioedilizia stanno agevolando un interessante ed epocale cambiamento che lascerà il segno.

Case ecologiche prezzi in legno è senza dubbio tra i materiali più amati dai bioarchitetti, risorsa rinnovabile, a basso impatto ambientale, materiale che richiede poco consumo energetico per poter essere utilizzato, insomma il biomateriale per eccellenza. E ha anche incredibili vantaggi economici di utilizzo nell’ambito delle case in legno costruzione. Il legno ha un ciclo produttivo decisamente più sostenibile rispetto a tanti altri prodotti, il suo processo di produzione consuma meno energia rispetto ad altri materiali. Inoltre riesce a migliorare il clima igrotermico nella casa, non è elettrostatico e ha un ottimo comportamento termico.

La costruzione di case in legno proprio grazie a queste sue specifiche caratteristiche è oggetto di agevolazioni specifiche e piani di supporto e sensibilizzazione.

Tutti questi benefici, e molti altri, se:

  • il legname è naturale

  • non è trattato con prodotti tossici (in modo che la fibra mantenga la capacità di traspirare)

  • proviene da piantagioni controllate

  • proviene da località vicine

Le costruzioni di case in legno forniscono sensazioni calde, accogliente, confortevoli. I legnami opportunamente trattati hanno odori ottimi e specifiche caratteristiche rilassanti.

Una scelta sempre più in voga e supportata dalle politiche del governo e dei singoli cantoni.

Casa ecologica prezzi: La casa ecologica prezzi ha prezzi che includono le varie fasi di fabbricazione, trasporto e posa dei singoli elementi in legno che compongono la struttura.

Le costruzioni in legno possono essere acquistate da una delle numerose aziende specializzate nella produzione di prefabbricati o affidare il progetto architettonico a una falegnameria, attrezzata al taglio computerizzato del legno, che porta in esecutivo il progetto e procede al taglio del legname che viene assemblato una prima volta in ditta e quindi parzialmente smontato e portato in cantiere. Il progetto deve essere quindi accuratamente pensato, perché dopo il taglio del legno non saranno più possibili modifiche.

Il primo passo è la scelta degli impianti, degli infissi e delle finiture.

Teoricamente un edificio così realizzato, è studiato al millimetro e non ha possibilità di errori, con possibilità di calcolare i materiali fino all’ultimo chiodo, evitando quindi spese superflue e scarti inutili.

La struttura in legno ha bisogno di una base su cui montarla e avvitarla. Usualmente si appoggia il legno fuori terra su una fondazione che va progettata prendendo in considerazione la resistenza al carico del terreno.

Costruire una casa prefabbricata in legno è una scelta di vita importante e va considerata come un importante passo nell’ottica più vasta di investimento sull’involucro, con un ritorno economico certo e come gesto di rispetto verso l’ambiente. Difficilmente lo sforzo economico da sostenere sarà inferiore al reperimento di una pari abitazione tradizionale sul mercato immobiliare esistente.

Case prefabbricate costo al mq: Spesso si leggono preventivi con affari dal prezzo mq, tipo “affare case prefabbricate costo al mq con sconto ecc.” Ecco mai fidarsi di sedicenti annunci all’ingrosso: sono solo annunci che rispecchiano una fregatura in termini di qualità di casa, struttura, materiali, impianti.

#caseecologiche #caseinlegno #prezzicaseprefabbricate

0 views