• Federico Naef

COSTRUZIONE DI UNA CASA IN LEGNO


Spesso chi si affaccia per la prima volta nel mondo delle case prefabbricate in legno si chiede quale sia il miglior modo da utilizzare per la costruzione di una casa in legno. La costruzione di una casa in legno implica infatti la possibilità di puntare e raggiungere un risparmio di circa il 60% di energia.

In certi casi tale valore si riduce al 40% a causa del basso isolamento di altri elementi che compongono la costruzione di una casa in legno quali serramenti, finiture e impianti.

La costruzione casa in legno tende ad ottimizzare i tempi di cantiere e la produzione degli scarto di produzione. La costruzione case in legno secondo gli eco canoni della bioedilizia tiene in considerazione che la maggior parte dei prodotti per edilizia in legno sono prefabbricati, la produzione di rifiuti durante la fasi di cantiere è ridotta al minimo, e sono anche ridotti al minimo i tempi di cantiere, soprattutto in relazione a quelli in uso all’interno delle opere in calcestruzzo. La forte diminuzione dei rifiuti nella produzione delle case prefabbricate costi durante la fase di smaltimento o demolizione dell’edificio può raggiungere valori pari al 100% se previste operazioni di riciclo di tutti gli elementi di legno. Ovviamente anche il calcestruzzo può essere riciclato tramite un complesso processo di separazione dell’inerte dall’acciaio che verrà in seguito frantumato e riutilizzato per la produzione di prodotti di qualità inferiore come massetti o asfalto, e non per elementi strutturali.

Costo casa prefabbricata: Qualora non siano previste operazioni di recupero il materiale in questione verrà smaltito successivamente in discarica. Occorre quindi considerare che il legno è biodegradabile al 100%, in edilizia è utilizzato da materiale trattato e richiede quindi tempi di degrado più lunghi rispetto al legno al naturale. Il calcestruzzo armato invece non è biodegradabile del tutto. Ecco quindi che nel costo casa prefabbrica occorre includere le voci inerenti lo smaltimento, che andrà a influire sull’intero processo di produzione e realizzazione dell’opera.

Costo case prefabbricate: Ponendo a confronto gli impianti tecnici necessari alla climatizzazione termica di una soluzione abitativa con struttura in legno rispetto ad una avente le stesse dimensioni e la stessa forma ma realizzata in calcestruzzo, si vedrà che nel primo caso si ha un risparmio del 15-16 % di energia. Ovviamente questa attitudine al risparmio incide notevolmente sul totale costo case prefabbricate, sia per le operazioni di cantiere che per il mantenimento energetico durante la vita giornaliera dei suoi abitanti.

#caseinlegno #prezzicaseprefabbricate #casaprefabbricata #caseprefabbricate

104 views