• Federico Naef

CASA PREFABBRICATA IN 5 MOSSE


Prefabbricati in legno, chalet in legno, villette in legno o dimore prefabbricate singole: sono case a tutti gli effetti, molto diverse dalle abitazioni in muratura convenzionale per metodo di costruzione e materiale, ma case. Sono case durevoli, che garantiscono stabilità, durata e tutti i comfort di cui si possa mai avere bisogno. Ed esattamente come le case tradizionali in muratura che si trovano comunemente in Ticino e Svizzera, anche gli chalet in legno e le villette in legno sono sottoposti alle vigenti normative edilizie e urbanistiche, di cui devono soddisfare tutti i requisiti.

I prezzi case in legno, non sono gli unici dettagli di cui tenere conto nell’iter per realizzare la propria casa prefabbricata di legno. Ma niente paura, ecco un utile riassunto delle cinque mosse fondamentali per diventare i fieri proprietari di una casa prefabbricata.

1 - SCELTA DEL TERRENO

Chiariamo un punto fondamentale: una casa prefabbricata non è un edificio da montare e smontare a piacimento, non è una roulotte in legno né un bungalow libero dai vincoli legislativi previsti per le case in muratura. Le case prefabbricate non sono edifici di seconda scelta, non sono utilizzati solo per brevi periodi di vacanza, per campeggio, o carini rifugi in campagna. No. Sono case a tutti gli effetti e, ovviamente, necessitano di un terreno edificabile. La costruzione di una casa prefabbricata non è un escamotage per aggirare la normativa edilizia.

In gran parte dei casi, la compravendita dei terreni edificabili è affidata alle agenzie immobiliari, ma si possono trovare affari niente male anche in annunci privati. Basta saper cercare. Si può considerare anche la possibilità di acquistare un terreno dove sia già presente un edificio da ristrutturare. Spesso sono vecchi edifici decadenti, per cui è più economico optare per la demolizione e successiva la ricostruzione in altri materiali, magari mantenendo la forma originaria.

2 - IL PROGETTO

Dopo l’acquisto del terreno, si può procedere alla progettazione vera e propria della casa. Come per le case in muratura, occorre che il progetto sia steso da un progettista qualificato e iscritto all'albo.

In molti scelgono di affidarsi ad una ditta costruttrice, che effettuerà anche la realizzazione del prefabbricato in legno. In ogni caso, il progettista avrà il compito progettare la casa prefabbricata tenendo conto sia delle esigenze funzionali e spaziali del cliente, sia delle esigenze in fatto di prezzi case legno del budget del cliente. Senza ovviamente dimenticarsi delle esigenze del luogo in cui la casa sarà realizzata (vincoli paesaggistici, urbanistici ecc.). Qualora si scelga una soluzione a catalogo, il progettista aiuterà il cliente nella scelta dell'edificio più appropriato e curerà le eventuali modifiche e personalizzazioni.

3 - LA TRAFILA BUROCRATICA

Dopa la stesura del progetto, il progettista provvederà agli adempimenti burocratici, agli elaborati grafici, alle relazioni tecniche e a tutta la documentazione richiesta. Non è possibile stabilire con certezza in anticipo quanto tempo ci vorrà affinché si riceva l'autorizzazione, specie se il luogo in cui l'abitazione dovrà sorgere è sottoposto a particolari vincoli paesaggistici o a particolari condizioni geologiche.

4 - LE FONDAZIONI E LA PREFABBRICAZIONE

In seguito all'approvazione del progetto, occorre affidarsi a due aziende diverse affinché possano iniziare i lavori di costruzione. Trattandosi di una casa a tutti gli effetti, come detto più volte, anche un prefabbricato in legno è sottoposto agli stessi vincoli edilizi di una casa tradizionale in muratura. Per cui, anche i prefabbricati vanno ancorati alle fondamenta, spesso realizzate in cemento armato. La realizzazione materiale delle fondazioni, degli scavi e delle tracce viene generalmente svolta da un'azienda tradizionale. Il più delle volte, l'azienda che si occupa della prefabbricazione non svolge i lavori concernenti le fondazioni, ma può anche capitare che offra anche questo tipo di servizio.

5 - LA COSTRUZIONE DEL PREFABBRICATO

Quando il progetto è pronto, la trafila burocratica è stata adempita con successo e la platea è stata realizzata, si può procedere alla costruzione vera e propria dell'edificio. Per i prefabbricati, la gran parte del lavoro si svolge in fabbrica. È qui che i vari elementi che compongono l’abitazione prefabbricata sono realizzati. Ed è qui che si procede alla costruzione delle pareti in legno, che arriveranno poi in cantiere rifinite e predisposte per l’assemblaggio e posa.

Molte ditte offrono soluzioni "chiavi in mano", comprendenti anche la realizzazione del tetto e delle finiture. In sostanza, consegnano la casa pronta per essere abitata.

#caseinlegno #prezzicaseprefabbricate #svizzera #ticino

0 views