• Federico Naef

MONOPIANO O MULTIPIANO


Se credete che le abitazioni prefabbricate in legno garantiscono un ottimale impatto ambientale, riduzione dei consumi energetici e ideale confort abitativo a discapito di grandi spazi, privacy degli interni e che significhino dire addio ai progetti case prefabbricate su più piani, vi state sbagliando di molto. I moduli abitativi prefabbricati in legno possono essere monopiano o multipiano, in base alle esigenze funzionali e spaziali e ai materiali costruttivi da utilizzare.

Gli edifici in legno presentano la possibilità di personalizzazione massima degli ambienti, non solo per quanto riguarda l’aspetto delle dimensioni, ma anche nella suddivisione interna degli ambienti, creando spazi e ambienti differenti nelle sembianze e nella destinazione d’utilizzo. Come spesso accade nei progetti di case tradizionali in muratura, generalmente si sceglie di collocare la zona giorno nel primo piano dell'abitazione e la zona notte nella parte più alta dell'edificio, magari arredandola in stile diverso.

Le abitazioni prefabbricate in legno sviluppate lungo un unico piano sono la soluzione ideale per famiglie con anziani o bambini, hanno infatti a disposizione spazi ampi e funzionali che non limitano il loro accesso a parti dell'abitazione, permettendogli di svolgere facilmente una vita comoda senza aiuto da parte di terzi. L'ambiente unico di questa tipologia di abitazione permette di personalizzare e realizzare degli spazi riservati e accoglienti tramite pareti divisorie o particolari stili di arredamento.

Ma, c’è un ma. Gli svantaggi. Questa tipologia di abitazione consente di avere un unico ambiente comodo e confortevole ma include alcuni aspetti da considerare attentamente, come il prezzo. La porzione di terreno edificabile per la costruzione deve necessariamente avere delle dimensioni ingenti, in grado di ospitare l’intera struttura, e ovviamente anche la realizzazione della platea per l'ancoraggio richiede costi di manodopera superiori.

Il maggior prezzo della tipologia di casa prefabbricata in legno su un solo piano è causato dalla necessità di avere una copertura tetto di estensione maggiore e il conseguente aumento di interventi isolanti termici ed acustici. Gli ambienti richiedono un accurato sistema di ventilazione che possa ridurre le grandi dispersioni termiche all'interno della struttura abitativa.

Una casa prefabbricata in legno su due piani avrà bisogno di una porzione di terreno che possa adattarsi morfologicamente alle esigenze del progetto della vostra abitazione.

In una casa prefabbricata realizzata su due piani è possibile distribuire la zona giorno e la zona notte sui due piani, rappresentando un vantaggio/svantaggio a seconda delle opinioni personali. Dipende esclusivamente dalle esigenze e funzionalità che si desiderano ottenere nella casa prefabbricata.

Lo svantaggio principale nella realizzazione di una casa prefabbricata in legno su due piani è il fatto che la realizzazione delle scale pur permettendo di aumentare e dividere ottimamente gli spazi, riduce fisicamente la superficie calpestabile a causa della presenza delle scale.

#caseinlegno #caseprefabbricate

87 views