• Federico Naef

VIVIAMO RISPARMIANDO


Parlare di abitazioni ecologiche significa addentrarsi in un contesto decisamente variegato e interessante sotto molti punti di vista. Esistono ottime case ecologiche in vendita, e non sono solo quelle che si fondano su materiali “naturali” come il legno, la casa ecologica è quella che da risalto e valore al rispetto per l’ambiente e l’ecologia.

I prefabbricati ecologici permettono di risparmiare notevolmente sulle spese di costruzione e sui singoli materiali, ed includono inoltre la possibilità di ottimizzare le prestazioni e i costi inerenti al riscaldamento e la refrigerazione.

Case ecologiche progetti: secondo i canoni della bioedilizia i progetti di case ecologiche prevedono l’utilizzo di materie prime costituite da elementi 100% naturali.

La casa ecologica utilizza materiali come gesso, lana di roccia, sughero, nonché vernici vegetali e impregnanti che non sono stati realizzati con processi chimico-industriali, ma che sono invece provenienti dal mondo minerale.

Inoltre è possibile ottimizzare le prestazioni energetiche della propria abitazione con piccoli accorgimenti ad hoc, come l’uso di lampadine a basso consumo. Il risparmio rispetto alle tradizionali lampadine alogene arriva anche all’80-90%, e la loro durata supera le 50.000 ore di utilizzo. Al contrario delle lampade a filamento i LED sono particolarmente resistenti e hanno lunghi tempi di degradamento, questo significa che la loro funzionalità diminuisce in modo lento e progressivo. Inoltre, al fine di evitare gli sprechi energetici si può considerare l’installazione di sensori di movimento che regolino automaticamente l’accensione e lo spegnimento della luce quando percepiscono il passaggio di qualcuno.

Attenzione ai dispositivi elettronici in stand-by e ai trasformatori: non lasciare televisori, monitor di computer, decoder e stereo in modalità di preaccensione, e ricordarsi di staccare caricabatterie e trasformatori, eviterà ulteriori inutili e costosi consumi di energia elettrica.

Gli elettrodomestici: scegliere sempre modelli di alta classe energetica. Anche se non basta. I consumi sono infatti dovuti soprattutto all’uso quotidiano che si fa dei propri elettromestici. Il frigorifero, per esempio, necessita di una temperatura impostata con saggezza e raziocinio, bisogna infatti alzarla di uno o due gradi nei mesi invernali. Mai riempirlo troppo o aprirlo inutilmente: questi piccoli e facili suggerimenti vi aiuteranno a limitare il consumo di energia.

Evitare sprechi inutili con la lavatrice, che va usata sempre a pieno carico, effettuando i lavaggi a freddo e riducendo l’intensità delle centrifuga.

Il discorso è più complesso per i condizionatori d’aria, se non si vuole svenire durante la lettura della bolletta della luce bisogna predisporre una manutenzione periodica dei dispositivi, e regolare inoltre la temperatura in modo che la differenza con l’esterno non vada oltre i 5-6 gradi centigradi. Ricordarsi anche di chiudere sempre porte e finestre durante il loro utilizzo per non disperdere la temperatura ottenuta.

Lo scaldabagno: è sempre un dramma ed è una delle voci che più influiscono sulla bolletta. Regolare e controllare spesso il termostato e prediligere l’utilizzo di un timer che programmi le ore di accensione e di attività, riducendo così in modo notevole il consumo di energia, anche se questi dispositivi restano comunque sistemi antiquati e assolutamente ad alto consumo, meglio prediligere sistemi fotovoltaici e termovoltaici.

Le abitazioni ecologiche consentono di vivere in ambienti estremamente sani e confortevoli. Il mercato offre ottime soluzioni di case ecologiche in vendita, che miglioreranno notevolmente le prestazioni energetiche e vi aiuteranno a risparmiare sui costi di gestione. La casa ecologica è importante anche per il rispetto e il valore che attribuisce alla salvaguardia dell’ambiente, un’ottica ecologica che pone le basi per un futuro migliore.

Scegliere di abitare in prefabbricati ecologici è una soluzione ottimale e di risparmio sotto innumerevoli punti di vista. I materiali utilizzati garantiscono le case contro la presenza di umidità. La sicurezza degli ambienti è ottima: le strutture ben progettate sono altamente antisismiche e proteggono gli abitanti dalle infiltrazioni nocive di radon e altri gas dannosi per l’organismo umano, infatti i materiali naturali non trasmettono e non lasciano propagare questo tipo di gas..

Una scelta sana e di coscienza.

#caseecologiche #casaprefabbricata #caseprefabbricate #risparmioenergetico

0 views