• Federico Naef

PRIX LIGNUM 2015: PREMIARE IL LEGNO E CHI LO USA!


Il Prix Lignum 2015 nasce per premiare l’utilizzo innovativo e sempre più diffuso del legno nel contesto edile, dell’interior design e artistico in generale. Un momento di interessante comunicazione sulle grandi innovazioni delle costruzioni in legno e del legno quale materiale principale per costruire casa e costruire in genere. Il Prix Lignum 2015 sarà un portavoce eccellente degli esempi di successo circa le modalità in cui il legno è utilizzato, dal design moderno delle case modulari ai classicismi romantici di alcune incredibili blockhaus.

Originalità, e tradizione improntata al futuro. Il premio è patrocinato da Johann N. Schneider-Ammann, capo del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR).

Il Prix Lignum 2015 premierà i più meritevoli nelle 5 macroregioni svizzere. E’ possibile iscriversi fino al 28 Febbraio 2015 tramite il form online.

Il Premio è stato concepito all’interno della dimensione dell’Associazione Minergie, ente che promuove gli standard energeticamente efficienti e il costruire casa in accordo ai canoni della bioedilizia, in un crescendo di vantaggio per chi sceglie green anche per la propria abitazione, che vivrà in un ambiente più sano e a risparmio energetico.

Le case minergie sono più di 40,000 e negli ultimi anni la Confederazione Svizzera sta assistendo ad un interessante aumento delle richieste per la certificazione Minergie. Da notare che non si tratta solo di privati ma anche, e soprattutto, strutture pubbliche, edifici aziendali e sedi di organizzazioni.

Minergie Ticino è molto attiva nella promozione sociale della bioedilizia e dei canoni di costruzione a impatto zero. Gli standard minergie implicano accortezze di eco abitazioni al fine creare vere e proprie case a impatto zero.

La giuria indipendente premierà i primi tre classificati e aggiudicherà alcuni riconoscimenti ufficiali per categoria. La gara si estende anche a livello nazionale, infatti tra i primi tre classificati di tutte le regioni verranno selezionati l’oro, l’argento e il bronzo nazionali.

Una menzione speciale merita il premio nazionale per il legno di latifoglie, che riconosce la versatilità e le eccellenti caratteristiche specifiche del legno di latifoglie nella costruzione di edifici e oggetti.

La giuria è formata da prestigiosi esperti e professionisti nel campo dell’architettura, dell’interior design, della progettazione edile e del costruire casa quale ampia categoria d’interesse. Non mancano ovviamente esponenti egregi del mondo della lavorazione del legno. Peter Eberhard, architetto ed emerito professore alla Zürcher Hochschule der Künste, presiede la giuria e la rappresenta negli eventi social. Altro noto membro è Andres Herzog, architetto e redattore della rivista di architettura “Hochparterre”. Per la giuria nazionale abbiamo invece Bruno Abplanalp (nuova Holzbau AG, Lungern), Jörg Boner (product design Jörg Boner, Zurigo), Astrid Staufer (Studio di architettura Staufer & Hasler, Frauenfeld), Andrea Bernasconi (Studio di ingegneria Borlini & Zanini SA, Lugano) e Claudia Cattaneo (co-direttrice e curatrice presso il Gewerbemuseum, Winterthur).

Il 24 settembre 2015 a Berna si assisterà alla consegna dei premi nazionali, mentre il 25 settembre 2015 la giuria riconoscerà ufficialmente i primi classificati regionali.

Sarà possibile ammirare i progetti partecipanti al contest grazie ad esposizioni itineranti. Inoltre ai progetti vincitori sia a livello nazionale che regionale verrà dedicato un numero speciale, nelle tre lingue nazionali svizzere, della nota rivista "Hochparterre" e della relativa applicazione per iphone e smartphone.

#caseprefabbricate #minergie #caseinlegno #caseprefabbricateticino

0 views