1/3

L’unione tra le pareti HABITA e le energie rinnovabili da noi utilizzate permettono di raggiungere e superare gli standard di casa passiva. Il nostro obbiettivo finale è quello di offrire delle case in legno senza costi energetici e con zero emissioni di CO2 nel ambiente esterno.

 

Impianto di riscaldamento geotermico:

Un impianto geotermico produce energia termica mediante lo scambio del calore presente nel terreno. I nostri impianti hanno una resa di ben 4 volte superiore rispetto agli impianti per la produzione di energia termica tradizionali(caldaie a gas, elettriche o ad olio). Infatti, per ogni kilowatt di energia elettrica consumata da un impianto geotermico vengono prodotti 4 kilowatt di energia termica mentre, in un impianto tradizionale, ogni kilowatt consumato si traduce in 1 solo kilowatt di energia termica prodotta.

 

Pannelli Solari Termici:

In aggiunta ad un impianto geotermico si possono istallare dei panelli solari termici per la produzione di acqua calda. Infatti, tramite lo sfruttamento dell’energia solare a costo zero questi pannelli riscaldano l’acqua per l’ uso domestico alleggerendo il carico di lavoro della pompa di calore geotermica. Questo permette di ridurre ulteriormente i consumi di energia elettrica destinati al riscaldamento della casa prefabbricata.

 

Pannelli solari fotovoltaici:

L’utilizzo di pannelli fotovoltaici permette di produrre elettricita’ mediante lo sfruttamento dei raggi solari. Questa energia elettrica potra’ essere utilizzata non solo per alimentare la pompa di calore geotermica azzerando completamente i costi di riscaldamento ma anche per l’illuminazione della casa e gli elettrodomestici.

 

Ventilazione meccanica:

E’ molto importante che l’energia prodotta dalla pompa di calore geotermica non venga sprecata inutilmente. E’ per questo motivo che in tutte le case prefabbricate in legno Habita viene istallato un impianto di ventilazione meccanica. La funzione di questo impianto e’ quella di scambiare l’ aria interna esausta con l’aria fresca e pulita proveniente dal esterno. Prima di fare ciò però l’aria calda passa in uno scambiatore dove cede il proprio calore all’ aria pulita proveniente dal esterno(vedi disegno in fondo a questa pagina). Si ottiene quindi aria pulita e fresca senza sprecare il calore già presente nella casa. In oltre mediante la ventilazione meccanica viene controllata e regolata anche l’umidità’ dell’aria e vengono filtrati i pollini ed impurità causa di allergie.

 

Sistema domotico per la gestione dei consumi:

Tutte le tecnologie sopraelencate sarebbero inutili se non controllate e coordinate l’una con l’ altra. Infatti, questo e’ possibile grazie al utilizzo di un impianto di domotica che oltre a gestire tutti gli impianti permette di monitorare tutti i consumi in ogni locale della casa in legno. Tramite un monitor touch-screen si possono visualizzare i consumi energetici in ogni locale permettendo di ottimizzare il fabbisogno energetico; riscaldare solo dove e quando serve. Tramite la rete internet ci si potra’ collegare a questo impainto ed avere un controllo assoluto anche quando non ci si trova a casa.